Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
instagram
youtube
whatsapp
phone

Come riconoscere l'olio extra vergine di oliva

2020-06-12 19:00

author

Salute,

Come riconoscere l'olio extra vergine di oliva

Come riconoscere l’olio extravergine d’oliva,

 

 

Come riconoscere l’olio extravergine d’oliva,

 

 

 

 

Come riconoscere l’olio extravergine d’oliva,

La qualità riconosciuta agli oli extravergini è la risultante di una lavorazione unicamente meccanica in un determinato range di temperatura non superiore a 28° C e dimostrata da due diversi ordini di indagine:

•             Le analisi chimico — fisiche, intese ad accertare la reale composizione della materia grassa e la sua acidità, che non deve superare 0.8 g per 100g e il numero dei perossidi minore di 20

•             L’esame organolettico, panel — test, che giudica l’olio dal punto di vista delle sue caratteristiche  olfattive e di gusto e ne valuta pregi e difetti.

Solo la rispondenza delle analisi chimico — fisiche, e l’esame organolettico, senza difetti fa riconoscere se un olio extravergine di oliva è contraffatto o di scarsa o scarsissima qualità.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder